Canzone

Ma non è più facile fuggire?

Soffro, in silenzio, pensando a te.

Di giorno, di notte, il ricordo del tuo viso, luminoso, mi ravviva la mente.

Ho cercato gli sguardi, fra mille volti... ...nessuno mi ha illuminato la notte,

al di fuori del tuo.

Una stella, su, nello spazio, fissa, prende energia dal sole.

Calore puro, che alimenta la vita.

In me, la speranza di vederla ancora, la gioia di intrecciare lo sguardo, con lei.

Tutto ciò ha dato vita, di nuovo, ai sentimenti....

..non più sperati, affievoliti dal freddo distacco.

Corre il tempo....e ti vedo.. ..ma ora non sei tu.

Ti ho osservata, come sempre.

Dio, quale cambiamento, il tuo sguardo...non è quello conosciuto.

Perché mascherare la tua identità, cancellare il tuo viso splendente,

dov'è la tua giovinezza. Quando eri un'altra...mi è difficile capire.

Mi fà male il non sapere. Non voglio credere...ma eri tu?

Stò sognando...sei scappata, sei corsa via, presa dal vento, forte, anche più di me.

Il tuo saluto, ora, mi manca, il tuo respiro...

....mentre cedo, inesorabilmente... ti lascio andare.

 

L.G.

 

.......ahi, quanto a dir qual'era cosa dura......(cit.) Già, non è per niente facile soffocare i sentimenti...e allora, lasciamo fare al destino.

Che ti porta a perseguire, spesso, gli stessi intenti....atteggiamento sbagliato?

Forse perché, in poco tempo, difficilmente si riesce  guardare altrove, rinnegando ciò che il cuore prima, la ragione poi hanno causato dentro di noi......

 

Viaggiando nell'infinito

 

Il vento sussurra tra gli alberi, 

le foglie, leggere, sospinte verso il cielo.

Figura di donna, radiosa, leggiadra.

C'è luce intorno a te.

Immersa nel chiarore del sole

e le sfumature, rosa, del tuo dolce viso.

Come dipinta, su tela,

raffigurante un'immagine di primavera,

lo sfondo blu, del cielo terzo,

letto di colore, per questa visione.

Oh, fiore.....sei natura viva.

Raccogli la rugiada, sui tuoi morbidi petali.

La trasporti, delicatamente, verso il tuo cuore.

Per te, indispensabile linfa vitale.

Risorsa assoluta....alimenta il mio spirito...

...e muove l'universo, tutto, caos senza fine.....

..dove noi esistiamo,

comete parallele, che sfilano, fredde,

nello spazio siderale.

 

L.G. 

 

 

.....e tutto diventa gelido, in un momento, " Inaridito dall'arroganza che tradisce la mancanza di sicurezza......e gli oppositori risultano scettici, di fronte la realtà dell'atto stesso. L'umiltà, quindi è la chiave per un rapido successo. "  (Cit. Ghandi - La voce della verità ).

          Grande Anima, .....tali parole risultano essere un toccasana, per me, spese in questo momento...

 

 

 

Così, risucchiati nel vortice, si può tentare una sortita....sviando il destino.....

ma siamo troppo presi e non basterà, di sicuro, che faccia giorno domani,

affinché tutto finisca...in fondo, ciò di cui avevo bisogno, forse eri solo tu.